39^ STAGIONE TEATRALE PER LE NUOVE GENERAZIONI 2022-2023 <br> Programma Istituti Comprensivi e Scuole Secondarie di II grado

39^ STAGIONE TEATRALE PER LE NUOVE GENERAZIONI 2022-2023
Programma Istituti Comprensivi e Scuole Secondarie di II grado

Posted by Silvia Romitelli, With 0 Comments, Category: News,

39^ STAGIONE TEATRALE PER
LE NUOVE GENERAZIONI

2022-2023
Programma Istituti Comprensivi e Scuole Secondarie di II grado

Per presentare il programma della 39ma Stagione di Teatro per le Nuove Generazioni dedicata alle scuole, abbiamo pensato di far parlare chi insieme a noi nei mesi di isolamento dell’emergenza sanitaria, ha
riflettuto sul senso del “teatro ragazzi” giocando con le parole che lo connotano, offrendo visioni e spunti di riflessione. Un teatro che da quarant’anni si dedica al suo speciale e particolare pubblico, riflette su di esso, ricerca sempre nuovi percorsi artistici, propone progetti educativi, presenta spettacoli gettando sempre lo sguardo al di là del palco per incontrare gli occhi vivaci, curiosi e mai uguali a se stessi di bambini e ragazzi.
Ecco alcune delle parole chiave che ci sono state inviate. Le vogliamo condividere nella certezza che la riflessione è aperta perché le parole sono sempre in movimento, per un approfondimento www.assitej-italia.it/piccolo-vocabolario/

Cristina Casoni, Insegnante di Scuola Secondaria di II grado
DIALOGO: il testo teatrale è un dialogo tra l’autore e la compagnia teatrale, la sceneggiatura è un dialogo tra il testo e l’attore, il laboratorio teatrale è un dialogo tra gli attori che costruiscono, attraverso la loro capacità di relazionarsi, il percorso di crescita che la messa in scena di uno spettacolo realizza; infine lo spettacolo è un dialogo che si stabilisce con il pubblico, che a sua volta esce dal teatro portandosi dietro la magia della trasformazione.

Rosa Meloni, ex Dirigente Scolastica
LUNA: ispira l’avventura, l’incognito che si avvicina e si svela, rappresenta l’oggetto poetico per eccellenza.
BOSCO: è la scena teatrale in se stessa, richiama l’inconscio, il mistero che fa paura, l’attraversamento “catartico” che arriva alla libertà.

Cesare Moreno, Presidente dell’Associazione Maestri di Strada
SPETTATORI: sono spettatori che sono anche attori, nel senso di essere protagonisti della scena sociale di cui il teatro è una componente. Significa che nel teatro gli spettatori non sono fuori della scena ma in scena perché interagiamo direttamente con i loro vissuti, conoscendoli ed avendoli in qualche modo portati sulla scena.

Salvatore Guadagnuolo, Direttore Rassegna Nazionale Teatro della Scuola
SGUARDO: Lo sguardo dei bambini a teatro. Vedere Neverland (film con J. Depp), quando i bambini di un orfanotrofio arrivano a teatro per la prima di Peter Pan.

E ora la nostra parola, CURA, per restituire la visione che accompagna il nuovo progetto di Stagione Teatrale per le scuole 2022-2023
La CURA è in ogni gesto, in ogni azione, in ogni tempo, in ogni spazio, in ogni aspetto del fare e del progettare. CURA dello spettacolo – Fare sì che tutte le funzioni componenti abbiano adeguate attenzioni al fine della buona riuscita dello stesso.
CURA degli artisti, delle scenografie, oggetti di scena, costumi, della scrittura, della drammaturgia, delle parole da usare, degli argomenti da trattare.
CURA degli spettatori – Far sì che le proposte siano adeguate all’età ed alla comprensione del pubblico al quale sono destinate; che il luogo nel quale il pubblico si trova sia accogliente, riconoscibile come luogo amico e rassicurante.
CURA della rete territoriale, degli interlocutori: il Teatro Ragazzi è cura dell’ambiente, del territorio, delle istituzioni e delle persone che lo abitano. Attuare una politica di teatro rivolto alle nuove generazioni e più in generale alla comunità, implica uscire dall’individualismo per entrare nella dimensione della condivisione e del confronto.
CURA delle relazioni, del legame sociale delle comunità, di uno spazio di confronto ricco di senso. Il teatro è “un medicamento”, “un sollievo”, portatore di benessere non come semplice intrattenimento ma come spazio per esperienze significative e di crescita.

Ora aspettiamo di incontrarvi a teatro e di conoscere le vostre parole!

I TEATRI IN RASSEGNA

  • TEATRO G.B. PERGOLESI @JESI
  • TEATRO LA FENICE @SENIGALLIA
  • TEATRO GOLDONI @CORINALDO
  • TEATRO VALLE @CHIARAVALLE
  • TEATRO ALFIERI @MONTEMARCIANO
  • TEATRO MISA @ARCEVIA
  • TEATRO DEL SENTINO @SASSOFERRATO
  • TEATRO COMUNALE @MONTECAROTTO
  • TEATRO MARIANI @SANTA MARIA NUOVA
  • TEATRO GASPARRINI @APPIGNANO

Scarica il programma WEB_libretto_GENERALE_scuole_2023

PRENOTAZIONI
1. CONTATTARE telefonicamente l'Ufficio Scuola per concordare date, orari e modalità.
2. A seguire compilare scheda di conferma prenotazione da inviare tramite email a ufficioscuola@atgtp.it entro 7 giorni dalla prenotazione telefonica.

COSTI
€ 6.00 posto unico studenti Istituti Comprensivi;
€ 8,00 posto unico studenti Istituti Secondari di II grado;
€ 8.00 posto unico spettacolo in lingua inglese;
€ 3.00 posto unico spettacolo progetto speciale "In faccia al mare"
INGRESSO GRATUITO per insegnanti ed eventuali accompagnatori

PROMOZIONI
Per chi prenota 2 spettacoli
€ 10.00 per studenti Istituti Comprensivi;
€ 12.00 per studenti Istituti Comprensivi (con spettacolo in lingua inglese);
€ 14.00 per studenti Istituti Secondari di II grado

INFORMAZIONI
Ufficio Scuola Teatro Giovani Teatro Pirata
0731.56590 - ufficioscuola@atgtp.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *