Dalla Strategia Nazionale delle Aree Interne (SNAI), il percorso dell’Area dell’Appennino Basso Pesarese e Anconetano – con i 9 Comuni aderenti e con capofila l’Unione Montana del Catria e Nerone – è approdato ad una dimensione di marketing territoriale attraverso il bando POR MARCHE FESR 2014/2020 – ASSE 3 – OS 8 - AZIONE 8.2.

Il tema progettuale originario degli Asili d’Appennino, luoghi di accoglienza e di ospitalità, si è concretizzato nel brand ALTE MARCHE CREATIVE Cuore accogliente dell’Appennino, la rete delle dimore della cultura e della creatività che identifica il territorio sia geograficamente (l’interno a nord delle Marche, caratterizzato dall’altezza delle montagne), che in termini di qualità di proposte (il valore dell’offerta turistica, culturale, sociale, ambientale, gastronomica).

Nove edifici e spazi pubblici di pregio tra castelli, musei, teatri, dimore e luoghi caratteristici strutturano una rete di poli in stretta connessione, capace di aggiungere valore strategico e di comunità ad ogni iniziativa ed evento.

ALTE MARCHE CREATIVE  come rete collaborativa, dove i partner di progetto mettono a disposizione le proprie esperienze e competenze in ragione di una crescita complessiva: ogni sito e progetto è curato e seguito dal soggetto con le maggiori competenze nell'ambito specifico, con l'opportunità di interventi trasversali, di una regia comune, di un rapporto sinergico con l'ente pubblico.

PARTNER:
- OPERA Soc. Coop Sociale Onlus
- HAPPENNINES Soc. Coop
- ASSOCIAZIONE TEATRO GIOVANI TEATRO PIRATA
- LA MACINA TERRE ALTE Coop. Soc. di Comunità Onlus
- OFFICINE DEL TEATRO ITALIANO OTI Soc. Consortile arl

ASILO ATGTP – IL PALAZZO DEI PRIORI di ARCEVIA (AN)

Il Palazzo dei Priori di Arcevia sarà sede del progetto “Vive il teatro”, un percorso di teatro diffuso per l’Educazione, le Nuove Generazioni e la Comunità. L'offerta culturale ricca e differenziata tra teatro, arte, cultura, turismo, enogastronomia e territorio attraverso la realizzazione di spettacoli, laboratori, residenze e eventi che coinvolgeranno compagnie teatrali professionali provenienti da tutta Italia, studenti, educatori, turisti e la comunità del luogo.

Il Palazzo dei Priori è un monumentale edificio del XIV secolo, al cui interno si trova anche il Teatro Misa, una preziosa “bomboniera” ricostruita nel 1840 secondo lo stile del classico teatro all’italiana. Il Teatro riaperto nel 2015, è sede di stagioni teatrali per ragazzi ed adulti, che coinvolgono il pubblico di tutto il territorio. Il palazzo ospita mostre d’arte contemporanea, vedi la rassegna “Ar[t]cevia – International Art Festival” e il Premio internazionale di scultura “Edgardo Mannucci”.  Una parte di Palazzo dei Priori inoltre è Sede espositiva del pittore arceviese Giuseppe Gigli.